Alghero

alghero testata maxi

Cittadina a prevalente economia turistica, Alghero offre una serie di servizi, di manifestazioni culturali e ricreative che attirano in maniera eccezionale i visitatori, come dimostra il fatto che la popolazione quasi raddoppia nella stagione estiva. Gli avvenimenti storici hanno avuto per Alghero un peso determinante: la parlata degli abitanti, l'intrico delle strade e lo stile dei caseggiati conservano una ben precisa caratterizzazione iberica, impronta della presenza di una nutrita colonia di catalani, che nel corso del XIV° secolo estromise l'originaria popolazione locale. A testimonianza di un passato ricco di storia e di avvenimenti si ergono importanti monumenti: si segnalano le rovine delle fortificazioni medioevali (le torri di Porta Terra, di San Giovanni, di San Giacomo, dello Sperone), e le bellissime chiese del centro storico, come il Duomo di Santa Maria, con un fastoso portale arricchito da magnifiche torri gotiche, la Chiesa della Misericordia e la Chiesa di San Francesco, che rappresenta il monumento più imponente ed importante della città, con il suo chiostro romanico ed i campanili in quarzo. Dai bastioni del XVII° secolo si può godere un panorama meraviglioso: verso nord si scorgono i promontori di Capo Caccia e di Punta Giglio, agli estremi della baia di Porto Conte, tra le più grandi e belle dell'isola, e unico porto naturale in Sardegna. Capo Caccia è un promontorio calcareo con rocce a picco sul mare, ricoperto di macchia mediterranea, e soprattutto di flora rara, come la centaurea e la palma nana. La penisola di Capo Caccia permette che non si estinguano specie rare come i grifoni, i falchi ed i gabbiani, che fanno i loro nidi sulle scogliere, e costituisce per questo una zona protetta dall'Azienda Foreste Demaniali. Alla sommità del promontorio si trova una scala, chiamata Escala Cabirol (Scala del Capriolo), costruita negli anni '50 e formata da 656 gradini, che scende vertiginosamente verso le grotte di Nettuno: naturalmente è possibile accedere alle grotte anche in battello, con partenza dal porto di Alghero.  Lungo le coste sono numerose le spiagge che si aprono ai visitatori: le più celebri, per la loro bellezza, sono la spiaggia delle Bombarde, il Lazzaretto, e le spiagge di Mugoni, queste ultime nella baia di Porto Conte come la spiaggia di Baja di Conte - Le Ville Romane; la spiaggia del Lido di Alghero - San Giovanni si distende, invece, sulla litoranea del Lido per circa un chilometro.

 

registro regionale strutture ricettive extra alberghiere
Il Bed and Breakfast Cappuccini di Sassari è presente nell'elenco del Registro Regionale delle Strutture Ricettive Extra-Alberghiere della Regione Autonoma della Sardegna con l'Identificativo Univoco Numerico (IUN) E6069

VEDI SCHEDA

PUOI PAGARE CON CARTA DI CREDITO E CON BANCOMAT

icona carta visa  icona carta mastercard  icona carta american express  icona carta maestro  icona carta discover  icona carta aura  icona carta pago bancomat